Mondial
Mondial » HOME PAGE
 
Home page
Area riservata
English version
Log IN
Mondial
Il Gruppo Mondial Prodotti Mondial Applicazioni Mondial Case rappresentate Mondial Download Mondial News Mondial Redazionali Mondial Contatti Mondial Job opportunities
Mondial
Redazionali | Archivio
Mondial
Mondial Mondial Mondial
Mondial Organi di trasmissione | Febbraio 2017
Mondial Mondial
Mondial Mondial
Mondial
Qualità e organizzazione a servizio del cliente
Mondial
Massima attenzione alla qualità dei prodotti, costante innovazione e continui investimenti per il miglioramento della struttura organizzativa, sono gli elementi comuni su cui si fonda la patnership fra THK e Mondial, siglata due anni fa con l’obbiettivo di soddisfare le sempre più crescenti esigenze di un mercato in continua evoluzione. Se infatti da un lato THK è caratterizza da una gamma di prodotti completa che vede al suo interno un grande numero di soluzioni tecniche altamente innovative, dall’altro Mondial è presente con le proprie filiali e funzionari di vendita sull’intero territorio nazionale e ha una profonda conoscenza del mercato industriale conseguita nei suoi settant’anni di ininterrotta attività. Scegliendo quindi la qualità THK oggi si può contare sulle competenze tecniche di Mondial, sul suo servizio in grado di rispondere a ogni esigenza applicativa e sulla sua articolata struttura organizzativa. Mondial infatti dispone di un’equipe di progettazione e di assistenza tecnica molto qualificata che è in grado di sviluppare insieme ai progettisti delle aziende clienti applicazioni innovative. A fianco della competenza tecnica, la struttura logistica e di produzione di Mondial è altrettanto importante. In un’ottica di ottimizzazione dei processi produttivi per la customizzazione delle guide e delle viti a ricircolo di sfere e rulli, la sede di
Piacenza è stata potenziata con macchinari di nuova generazione per garantire ai clienti un servizio sempre migliore in un mercato in cui la personalizzazione dei prodotti è fondamentale. Infine, due unità locali a Bologna e Firenze e un magazzino robotizzato a Lainate completano la rete logistica di Mondial.

Terminali delle viti a ricircolo di sfere lavorati a disegno 
In un settore in cui i tempi di produzione si fanno sempre più stretti e la disponibilità di prodotti sul mercato sempre più ampia, per i progettisti non è facile individuare rapidamente qual è il prodotto lineare che meglio risponde alle specifiche richieste dell’applicazione che stanno sviluppando. Con il proprio staff tecnico, Mondial ha saputo cogliere questa difficoltà e oggi si pone nei confronti dei propri clienti come un interlocutore competente per analizzare le problematiche applicative e fornire la soluzione più adatta. Nello stabilimento produttivo di Piacenza si concentrano le attività di personalizzazione delle viti a ricircolo di sfere e per la realizzazione a disegno dei terminali di questi componenti essenziali nei sistemi lineari di posizionamento. Un’attività che oltre agli importanti investimenti per organizzare l’area produttiva, ha richiesto a Mondial anche la capacità di
progettare direttamente alcune macchine, dato che sul mercato non riusciva
a reperire prodotti che potessero soddisfare le esigenze di una lavorazione su misura dei terminali. Le viti a ricircolo di sfere rullate vengono fornite in precisione ISO 5 e 7. Nel magazzino dello stabilimento vengono stoccate in lunghezza massima e – una volta definite con i tecnici dell’assistenza la configurazione,
i diametri, le lunghezze e il tipo di lavorazione delle estremità – parte il processo produttivo. Tenendo bene in mente l’elevato grado di flessibilità che deve avere una
produzione moderna, Mondial ha riorganizzato i cicli produttivi in modo da poter modificare in pochi minuti l’esecuzione delle operazioni ottenendo pressoché qualsiasi tipologia di lavorazione sul terminale. Per quanto riguarda il controllo della qualità del prodotto, durante la lavorazione vengono effettuati autocontrolli sulle fasi critiche e un controllo finale a termine ciclo. Superato quest’ultimo controllo la vite viene assemblata con la chiocciola, lubrificata e confezionata con materiale inibente della corrosione. Questa tipologia di confezionamento consente al cliente di stoccare la vite anche per un lungo periodo e di trovarla comunque
sempre pronta per montarla direttamente sulla propria macchina.

Un’intera gamma di soluzioni per le guide lineari. 
La gamma di guide lineari THK distribuita da Mondial offre diverse soluzioni in grado di soddisfare precise esigenze applicative e di operare in differenti ambienti operativi. Nella serie di guide a sfere oltre alle nuove HSV troviamo la serie HSR e SR. Si tratta di guide per carichi pesanti che assicurano una elevata rigidità e che, al pari della serie HSV, hanno una capacità molto elevata di compensare disallineamenti in fase di installazione. La guida SR è una versione particolarmente compatta con una sezione ribassata e una struttura di contatto delle sfere molto rigida in direzione radiale. Per queste caratteristiche è ideale per i montaggi in orizzontale. Il montaggio è molto semplice perché la guida è di tipo autoallineante; in questo modo eventuali problemi di parallelismo fra le guide, vengono risolti con il risultato di assicurare un movimento estremamente fluido e preciso. HSV, una nuova linea di guide Portate sul mercato italiano per la prima volta da Mondial, le guide HSV sono il frutto della profonda conoscenza dei settori industriali
in cui l’azienda milanese opera da decenni e dalla indiscutibile qualità tecnica di THK. L’evoluzione tecnologica insita nelle guide HSV comprende, fra le altre cose, una ingegnerizzazione dei carrelli che ne ha ottimizzato i componenti incrementandone l’affidabilità e un design complessivo della nuova guida che ne aumenta la durata nel tempo. La serie HSV eredita le caratteristiche più importanti della più nota serie HSR. Anche in questo caso i carrelli a quattro ricircoli di sfere scorrono su guide ad alta precisione, sono dotati di un sistema di ritenuta delle
sfere e la struttura dei frontali di ricircolo garantisce un movimento scorrevole e silenzioso. Inoltre, ogni ricircolo di sfere è collocato a un angolo di contatto di 45°, rendendo di fatto i carichi nominali applicati al carrello uniformi nelle quattro direzioni (radiale, radiale inversa e laterali) e consentendo di utilizzare la guida con qualunque orientamento. La loro caratteristica costruttiva conferisce alla guida una
notevole capacità di compensare disallineamenti in fase di installazione che potrebbero influenzare la precisione di posizionamento. Sempre per quanto riguarda il carello HSV, la sua compattezza permette precisioni elevate e scorrimenti omogenei, senza dimenticare che un precarico ben bilanciato ne aumenta la rigidità nelle quattro direzioni mantenendo costante e limitato il coefficiente di attrito. La compattezza è un fattore che trova nella guida HSV la soluzione ideale anche per tutte quelle applicazioni in cui lo spazio esiguo di montaggio sia un elemento importante per la realizzazione dell’applicazione stessa.
La costanza della forza di attrito - anche in presenza di precarico o carico parziale elevato – fa sì che il moto del carrello rimanga fluido con il risultato di rendere la guida particolarmente resistente all’usura e quindi con la possibilità di effettuare lunghi cicli di lavorazione.


Mondial
Download .pdf articolo »
Mondial
MONDIAL S.p.A.
C.F. - P. IVA IT 00742870157
R.E.A. MI n. 350341
Iscr. Reg. Impr. MI n. 00742870157
Cap. Soc. € 3.120.000 i.v.
sede Mondial Via G. Keplero, 18
20124 Milano
tel.
fax
Mondial (+39) 02.66810.1
(+39) 02.66810.264
email Mondial mkt@mondial.it
tec@mondial.it
Mod. Gestione e Controllo L-231 | codice etico | privacy policy | eurobusiness web agency milano
Mondial