NEWS
FILTRA
Novità
Fiere
Comunicazioni
Eventi
Redazionali
Automazione macchine utensili col Gruppo Mondial alla Warsaw Industry Week
Misura angolare nei cuscinetti
Supporto tecnico per la trasmissione di potenza
Selezione semplice e guidata di cilindri elettrici grazie al configuratore
Guardare verso nuovi orizzonti
Misura angolare nei cuscinetti
Un’alternativa ecosostenibile al cilindro idraulico
Soluzioni di Meccatronica
Mondial presenta Unitec RTB ABS, con sistema di misura angolare integrato
Aggiornamento costante
Azionamento elettromeccanico per lavorare leghe
Piattaforma per le operazioni di movimentazione, manipolazione e assemblaggio
KTR ROTEX ZRS, il Giunto Smart & Easy arriva in Italia
Piattaforma XTS-GFX: il match perfetto
Una piattaforma modulare per l’automazione
Il Gruppo Mondial sostiene le aziende nella loro Evoluzione 4.0
Quando l’unico limite è la fantasia
Unitec, a fianco del cliente
Velocità e precisione nella macchina per colata
Una nuova frontiera della lavorazione dei metalli
Elementi di tenuta
Dal singolo componente alla soluzione di meccatronica integrata
Mondial e GTS riducono in modo significativo i tempi di progettazione con i modelli CAD 3Dpowered by CADENAS
Una macchina per colata automatica ottimizzata con il supporto di Mondial
La magnetoformatura al servizio della lavorazione dei METALLI
EMP INTEGRATOR, la nuova frontiera della lavorazione dei metalli
Un giunto spaziale
Nuovi giunti per un controllo del moto sempre più preciso
Una nuova gamma di giunti flessibili firmata da Mondial
L'impresa è del cliente
Osservatorio Motion Control
Componenti innovativi per un banco prova per alberi scanalati
Trasmissioni di successo
I componenti Mondial per il banco prova del Politecnico di Torino
Il valore di una scelta
Guadagnare terreno nel settore delle macchine agricole grazie ai giunti elastici
Un interlocutore unico per la meccatronica
Mondial, il presente e il futuro della meccatronica
Partner strategici
Partner di qualità
Giunto a elastomero polivalente
Sistema lineare DTS+: precisione con carichi elevati
Massima resistenza nelle condizioni più gravose
Alta capacità di carico assiale
Collegamenti idraulici
Potenza e compattezza
Precisione con carichi elevati anche per i test Covid-19
Controrulli per spianatura UNITEC
filtra  

Il valore di una scelta

Tecn'è / Novembre 2021

I Controrulli di UNITEC sono stati scelti da Salico Spa per una loro importante commessa in Germania: una nuova linea di spianatura e taglio Multiblanking, destinata alla lavorazione dei coils in acciaio del peso di 30 tonnellate.

Per rispondere alle esigenze del progetto di Salico, Unitec ha elaborato degli specifici controrulli in grado di sostenere i considerevoli carichi della macchina di spianatura, capace di lavorare a freddo, nastri di acciaio alto-resistenziale, larghi 1650 mm. con un range di spessore di mm. 0,9-5,0 e una lunghezza dei fogli di acciaio che può raggiungere i 6000 mm. Il peso dei coil in ingresso è di 30 tonnellate e gli utensili UNITEC sono in grado di supportare il lavoro dei cilindri di spianatura, assicurandone stabilità, allineamento e uniformità di pressione.

Le elevate sollecitazioni di tali processi produttivi investono in modo particolare i cuscinetti che lavorano costantemente in condizioni gravose, sopportando carichi molto elevati e in ambienti sporchi. Come materiale di usura, dunque, i controrulli devono avere caratteristiche adeguate.

La loro resistenza ed efficienza rivestono infatti un’importanza strategica per garantire:

- la migliore durata possibile

- il corretto sostegno ai pesanti carichi

- la qualità finale della lavorazione.

L’adozione di controrulli di qualità favorisce il lavoro dei cilindri nel perfezionamento della planarità e nella finitura delle lastre, permettendo il controllo delle forti pressioni sul rullo di contrasto, assicurando la costanza della performance di spianatura anche in presenza di acciaio alto-resistenziale e a elevato spessore.

Il controrullo svolge un ruolo fondamentale nel processo di spianatura: sceglierlo puntando alla qualità, consente nel lungo periodo di migliorare le economie di scala, con la riduzione dei TCO (Costi Totali di Produzione); la qualità dei controrulli Unitec consente di abbattere sostanzialmente i costi di gestione dell’impianto.

Questi aspetti sono particolarmente premianti per l’utilizzatore finale che riuscirà così a ottimizzare i “fermo-macchina” allungando gli intervalli di tempo tra una manutenzione e l’altra.

UNITEC, importante realtà del Gruppo Mondial, è il leader di riferimento per la produzione di controrulli. Per la sua esperienza e per la sua rilevante vocazione innovativa, rappresenta lo stato dell’arte, guidando da decine di anni l’evoluzione di questo mercato, dall’inizio, con i controrulli a rotella, passando per l’evoluzione del controrullo a tronchetto, fino alle ultime tecnologie applicative.

L’ufficio tecnico UNITEC, altamente specializzato, lavora fianco a fianco degli uffici tecnici dei più importanti produttori di impianti, per fornire le migliori soluzioni puntuali.

Proprio il mercato tedesco, dove i cuscinetti sono distribuiti attraverso la consociata ITM-Unitec, ha riconosciuto qualità, garanzia e prestigio indiscusso per i prodotti a marchio Unitec, diventando il mercato principale di sbocco.

Il plus dei cuscinetti UNITEC è infatti la peculiare qualità, grazie a:

- la produzione interamente Made in Italy

- l’utilizzo di acciaio di qualità a elevata purezza

- l’efficienza del sistema di tenuta

- l’attenzione al dettaglio e l’alto livello nella costruzione interna del prodotto

- l’ottimizzazione della lubrificazione.